20 dicembre 2009

David After Dentist

Un bambino di sette anni che, dopo essere andato dal dentista, straparla sotto l’effetto dell’anestesia...







Bookmark and Share



13 novembre 2009

Disastro con il muletto!!!



Bookmark and Share

11 novembre 2009

Pearl Jam - Just Breathe



Bookmark and Share

04 novembre 2009

La dipendenza da Internet




Il Policlinico Gemelli di Roma ha aperto un ambulatorio dedicato a curare la dipendenza da Internet. Nota da anni, ma esplosa con social network e chat
Che Internet, e in particolare Facebook e social network da una parte e la chat dall'altra, potessero creare dipendenza fino a livelli patologici lo si sapeva già. Ma ora nasce un reparto ospedaliero specifico per curarla. Ha aperto ieri al Policlinico Gemelli di Roma, all'interno del Day Hospital, ambulatorio di consultazione psichiatrica. Lo stesso dove si rivolge chi soffre di altre dipendenze patologiche più classiche: droga, alcool, gioco d'azzardo.
La Internet-mania, oggi "favorita" dall'esplosione del fenomeno social network, tecnicamente è stata chiamata Internet Addiction Disorder,e i sintomi erano stati individuati già nel 1995: sempre più tempo passato in rete con parallela perdita di interesse per altre attività, necessità di andare online più spesso e tempi più lunghi, perdita di controllo sull'uso della rete e fatica a smettere, anche quando si prende coscienza del fatto che si sta troppo attaccati al web.
Dipendenza che crea problemi di vario genere, da quelli fisici (mal di schiena e di occhi, fino al “tunnel carpale” a forza di scambiare messaggi), a quelli relazionali e psicologici: la perdita di relazioni sociali, insonnia e sbalzi di umore e perdita di senso del tempo. Anche la crisi di astinenza dal Internet ha i suoi sintomi: agitazione, ansia, depressione.
Il percorso proposto dal Gemelli per venirne fuori prevede diverse tappe: un colloquio iniziale, successivi incontri per individuare la patologia sottostante (con eventuale supporto farmacologico) e inserimento in un percorso riabilitativo di gruppo. Tutte le informazioni si trovano
qui.




29 ottobre 2009

Le capitali di Gaia!!

19 ottobre 2009

Che gonfio!!!!

30 settembre 2009

Fiorentina Liverpool 2-0

25 settembre 2009

Non sarà che dietro l'influenza suina c'è un grande porco?


Non sarà che dietro l'influenza suina c'è un grande porco?

A proposito di influenza suina…
…c’è sempre un interesse mascherato…

L’IRONIA NEL SUO MIGLIOR STILE
2000 persone contraggono l’influenza suina e ci si mette la mascherina…
25 milioni di persone con AIDS e non ci si mette il preservativo…

PANDEMIA DI LUCRO
Che interessi economici si muovono dietro l’influenza suina?
Nel mondo, ogni anno, muoiono milioni di persone, vittime della malaria..
I notiziari di questo non parlano…

Nel mondo, ogni anno muoiono due milioni di bambini per diarrea che si potrebbe evitare con un semplice rimedio che costa 25 centesimi…

I notiziari di questo non parlano…

Polmonite e molte altre malattie curabili con vaccini economici, provocano la morte di 10 milioni di persone ogni anno.

I notiziari di questo non parlano…

Ma quando comparve la famosa influenza dei polli… I notiziari mondiali si inondarono di notizie… Un’epidemia e più pericolosa di tutte, una pandemia!
Non si parlava d’altro, nonostante questa influenza causò la morte di 250 persone in 10 anni…

25 morti l’anno!!

L’influenza comune, uccide ogni anno mezzo milione di persone nel mondo.
…Mezzo milione contro 25.

E quindi perché un così grande scandalo con l’influenza dei polli?

Perché dietro questi polli c’era un “grande gallo”.

La casa farmaceutica internazionale Roche con il suo famoso Tamiflu, vendette milioni di dosi ai paesi asiatici. Nonostante il vaccino fosse d dubbia efficacia, il governo britannico comprò 14 milioni di dosi a scopo preventivo per la sua popolazione.

Con questa influenza, Roche e Relenza, ottennero milioni di dollari di lucro.

Prima con i polli, adesso con i suini: e così adesso è iniziata la psicosi dell’inflluenza suina. E tutti i notiziari del mondo parlano di questo.

E allora viene da chiedersi: se dietro l’influenza dei polli c’era un grande gallo, non sarà che dietro l’influenza suina ci sia un “grande porco?”.

L’impresa nord americana Gilead Sciences ha il brevetto del Tamiflu. Il principale azionista di questa impresa è niente meno che un personaggio sinistro, Donald Rumsfeld, segretario della difesa di George Bush, artefice della guerra contro l’Iraq…

Gli azionisti di Roche e Relenza si stanno fregando le mani… felici per la nuova vendita milionaria.

La vera pandemia è il guadagno, gli enormi guadagni di questi mercenari della salute…

Se l’influenza suina è così terribile come dicono i mezzi di informazione,
se l’Organizzazione Mondiale della Salute (diretta dalla cinese Margaret Chan) è tanto preoccupata, perché non dichiara un problema di salute pubblica mondiale e autorizza la produzione farmaci generici per combatterla?

DIFFONDI QUESTO MESSAGGIO
COME SE SI TRATTASSE DI UN VACCINO,
PERCHE’ TUTTI CONOSCANO LA REALTA’ DI QUESTA “PANDEMIA”.

Dr. Carlos Alberto Morales Paita
Children’s Hospital pediatra – Lima, Peru

04 settembre 2009

La nuova sigla dei Simpson



29 luglio 2009

Buone Vacanze!!!

02 luglio 2009

Crazy Mean Baby



01 luglio 2009

Moonwalk

18 giugno 2009

17 giugno 2009

Gnamooooooooooooooooo!!!

08 giugno 2009

Dove finisce il microfono??????

25 maggio 2009

Bambino si spaventa della scorreggia del padre

Bambino si spaventa della scorreggia del padre

07 maggio 2009

Susan Boyle, l'orco con la voce da fata

Susan Boyle, l'orco con la voce da fata

Ha 47 anni (e ne dimostra molti di più).

Era sola, frustrata.

Brutta e impacciata. Mai stata baciata.

E' salita sul palco della "Corrida" inglese.

La gente l'ha guardata e sghignazzato. Poi ha cantato.

E in pochi secondi ha conquistato tutti.

04 maggio 2009

Invisible Drum Kit - LA BATTERIA INVISIBILE

LA BATTERIA INVISIBILE

26 aprile 2009

Auguri Saba

Tanti auguri dal tuo Fratello!!!

22 aprile 2009

Il 26 Aprile a Montaione si svolgerà il 9° Raduno Fiat 500

Raduno Fiat 500
Il 26 Aprile a Montaione si svolgerà il 9° Raduno Fiat 500 organizzato dal Gruppo Fiat 500 Val d'Elsa

prenotazione.pdf

spot raduno

21 aprile 2009

The Devil Went Down To Georgia

The Devil Went Down To Georgia

Il rifugio del vespista

17 aprile 2009

Domino’s Pizza in crisi per colpa di un video

Domino’s Pizza in crisi per colpa di un video

DOMINO´S PIZZA NASTY PRANK

ecco un LINK dove si vede tutto meglio e integralmente.....


La grande catena di pizzerie fast-food in difficoltà per le immagini di due dipendenti postate su YouTube
STATI UNITI – Non si scherza con il cibo nell'epoca dei media sociali. Soprattutto se sei una multinazionale del fast food. Per informazioni chiedere a Domino's Pizza, catena americana da 1 miliardo e 400 milioni di dollari di fatturato, presente in 60 paesi del mondo che, dal punto di vista dell'immagine, sta vivendo uno dei momenti più difficili della sua storia. Tutta colpa di due dipendenti che hanno pubblicato su YouTube un video con le loro imprese, per così dire, “goliardiche” nella cucina di una pizzeria Domino's di Conover, cittadina di 7.500 abitanti in North Carolina. Potenza della rete, mercoledì sera, prima che il file venisse rimosso dalla popolare piattaforma, era già stato visto più di un milione di volte. E mentre la notizia rimbalzava su blog, Twitter e magazine online, fa notare il
New York Times, una ricerca su Google per il termine “Dominos” restituiva un link alla vicenda in 5 dei primi 12 risultati.
DISGUSTO IN CUCINA – Una crisi di reputazione in piena regola ai tempi dei new media, dunque. Nel
video incriminato, infatti, uno dei due dipendenti (Michael Setzer, 32 anni) si infila pezzi di formaggio nel naso prima di guarnire i panini che sta preparando, ripete la stessa operazione con un peperone (che però, magnanimamente, getta nella spazzatura), starnutisce su alcuni alimenti e, dulcis in fundo, emette flatulenze su una fetta di salame. Il tutto accompagnato dai commenti e dalle risate della collega Kristy Hammonds, 31 anni, che registra la sequenza e parla di “ingredienti speciali”. In un'altra sequenza, Setzer lava le pentole con una spugna da cucina dopo essersela passata tra le natiche.

Mentre Patrick Doyle, presidente di Domino's Usa, ha pubblicato un video su YouTube in cui si scusa sentitamente con i clienti e ringrazia la comunità virtuali per la tempestiva collaborazione. Online, tuttavia, c'è chi si chiede se questa sia stata una buona mossa. Doyle non sembra a suo agio sul mezzo e molti i commenti al video risultano tutt'altro che lusinghieri.

Fonte: Corriere.it

08 aprile 2009

Video sportivi...

07 aprile 2009

ITALIA PRIMA CON 607.918 "AUTO BLU"

COMUNICATO STAMPA 14.03.2009. AUTO BLU, CONTRIBUENTI.IT: ITALIA PRIMA CON 607.918 UNITA’. In due anni sono aumentate del 6% passando da 574.215 a 607.918 unità

ROMA - Nuovo record mondiale ha conquistato il paese Italia raggiungendo con il proprio parco di "auto blu" la fantomatica cifra di 607.918 unità. E' quanto emerge dallo studio illustrato oggi a Roma nel corso del convegno “Evasione fiscale: studio ed analisi del fenomeno in Italia” da Contribuenti.it - Associazione Contribuenti Italiani con "Lo Sportello del Contribuente" che ha analizzato il parco auto esistente, sia proprie che in leasing, in noleggio operativo ed in noleggio lungo termine, presso lo Stato, Regioni, Province, Comuni, Municipalità, Asl, Comunità montane, Enti pubblici, Enti pubblici non economici e Società misto pubblico-private, Società per azioni a totale partecipazione pubblica.
In soli due anni, in Italia, si è passati da 574.215 a 607.918 auto blu, con un aumento del 6%.
Dopo la legge del 1991 che limitava l'uso esclusivo delle auto blu ai soli Ministri, Sottosegretari e ad alcuni Direttori generali, si sono sempre proposte regolamentazioni e tagli, mai effettuati.

La classifica dei paesi che utilizzano le "auto blu" vede oggi al comando l'Italia con 607.918 seguita dagli USA con 75.000, Francia con 64.000, Regno Unito con 55.000, Germania con 53.000, Turchia con 52.000, Spagna con 42.000, Giappone, con 31.000, Grecia con 30.000 e Portogallo con 23.000.
"In Italia gli amministratori pubblici hanno superato ogni limite – sostiene Vittorio Carlomagno, presidente Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani – Chiediamo di sospendere la dotazione di tali vetture, pagate da noi contribuenti, a tutti coloro che non ne hanno diritto nonchè una norma stabilisca il limite di cilindrata delle auto blu, visto l’uso scellerato delle suddette, utilizzate finanche per ritirare i biglietti omaggio di una partita di calcio”.



FONTE: Contribuenti.it

06 aprile 2009

Intervista a Giampaolo Giuliani (Previsione Terremoti)

Intervista a Giampaolo Giuliani (Previsione Terremoti)

23 marzo 2009 - L'Aquila

03 aprile 2009

Moto Club Castelfiorentino 04-05 Aprile

Moto Club Castelfiorentino

CERTALDO: SETTE INIZIATIVE IN DUE GIORNI, TRA 4 A 5 APRILE, NELLA CITTA' DEL BOCCACCIO

CERTALDO: SETTE INIZIATIVE IN DUE GIORNI, TRA 4 A 5 APRILE, NELLA CITTA' DEL BOCCACCIO

Musica, trekking, arte, servizi, mercato e... tango!
Si inizia sabato 4 mattina con l’inaugurazione del fontanello
Mercato straordinario in tutto il centro urbano domenica 5



Il mese di aprile a Certaldo si annuncia ricco come non mai di iniziative che spaziano dalla cultura, all’ambiente, alle sagre fino alla presentazione di nuovi servizi utili: sono in tutto trenta le iniziative pubblicate sul calendario eventi “A Certaldo c’è – aprile 2009” di cui ben sei si svolgeranno nel primo weekend, ovvero il 4 e 5 aprile.

Si inizia sabato 4, alle ore 11,30 in piazza Salvo d’Acquisto, spazio che si affaccia su via Cavallotti, con l’inaugurazione del “Fontanello di Certaldo”, acqua da bere gratuita ad alta qualità. Nell’occasione, Acque spa distribuirà gratuitamente ai presenti ben 400 brocche di vetro per l’acqua. Sempre sabato 4, alle ore 16, in Palazzo Giannozzi in Certaldo Alto, si inaugura la mostra “Tono Zancanaro: Boccaccio Dante e gli altri...”, mostra di disegni e dipinti del celebre illustratore padovano, scomparso nel 1985, la cui fama si lega alle illustrazioni realizzate per edizioni speciali dei classici della letteratura italiana. La sera, al Centro Polivalente di fronte alla Piscina Fiammetta, prende il via la “Sagra del Cinghiale”, organizzata dall’Associazione Cinghialai di Certaldo, che resterà aperta tutti i venerdì, sabato, domenica e festivi fino al 3 maggio.

Finale in musica al centro giovani “I Macelli”, dove l’Associazione “Tango per cambiare” organizza una serata danzante aperta a tutti sulle musiche del più sensuale dei balli, il tango appunto, eseguito dal vivo dal “Trio Cambalache”, violino, pianoforte e contrabbasso.

Ma sabato 4 e domenica 5, per tutto il giorno, per gli amanti delle escursioni, l’Associazione Anthos organizza la “Festa di Primavera”: sabato escursione a Fiano e dintorni, con finale al ristorante il Palchetto con menu e musica popolare, domenica 5 escursioni intorno a Certaldo e al Parco di Canonica.

Domenica 5 aprile altre due le iniziative: nel centro urbano, ovvero piazza Boccaccio, via Due Giugno e vie limitrofe, la “Fiera di’ Boccaccio”, il mercato straordinario che invaderà letteralmente il centro con decine e decine di banchi. La sera, al centro giovani “I Macelli”, apericena, musica dal vivo e informazione con “Occhioallestrade”, iniziativa in memoria di Giuseppe Salvatore Zummo, l’Assessore tragicamente scomparso lo scorso anno. Previste l’esibizione di “The four leaf clovers”, “Agatofobia”, Bobe, e Alberto “Mons” Montagnani”.



fonte: MET

02 aprile 2009

Liquidita - Satira SINCERITA di ARISA

Liquidita - Satira SINCERITA di ARISA

Easy driver a Certaldo

Easy driver a Certaldo


01 aprile 2009

IL BLOG CHIUDE

Come tutte le cose umane,
che hanno un inizio e una fine,
anche questo spazio web (nato nel settembre 2006)
è arrivato alla conclusione.
RIGRAZIO TUTTI....

27 marzo 2009

Ricerca: Ail, uova di Pasqua contro leucemie in 3700 piazze italiane

Ricerca: Ail, uova di Pasqua contro leucemie in 3700 piazze italiane


Week end di solidarietà in 3.700 piazze italiane con le uova di Pasqua dell'Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma (Ail) e con la maratona Rai, in radio e tv, per la raccolta fondi. Da venerdì a domenica è in calendario l'iniziativa dell'Ail, giunta alla sua XVI edizione. Migliaia di volontari saranno impegnati ad offrire un 'uovo di Cioccolato Ail' a chi verserà un contributo minimo associativo di 12 euro. La manifestazione, sotto l'alto patronato della presidenza della Repubblica, ha già permesso in questi anni, di raccogliere cospicui fondi destinati al finanziamento di progetti di ricerca e di assistenza. Ma ha anche contribuito a sensibilizzare l'opinione pubblica alla lotta contro i tumori del sangue.

La solidarietà torna anche in tv e via radio. Per il quinto anno consecutivo, infatti, la Rai rinnova il sostegno all'Ail con la maratona, sabato e domenica, durante la quale si alterneranno in una staffetta di solidarietà alcuni tra i più importanti programmi del palinsesto del fine settimana Rai, che daranno spazio alle testimonianze di medici e pazienti. I fondi raccolti verranno impiegati per finanziare la ricerca, con il sostegno del Gruppo Gimema (Gruppo italiano malattie ematologiche dell'adulto). L'obiettivo di quest'anno è raccogliere le risorse necessarie per garantire ai malati, in cura nei Centri ematologici della Penisola, una diagnosi precoce e sicura per dare a tutti la terapia migliore.

L'Ail realizzerà il progetto con il Gimema, che ha organizzato una rete diagnostica molto sofisticata. Ciò permette a tutti i Centri di inviare campioni di sangue ai laboratori di riferimento così da tipizzare rapidamente le cellule tumorali dei pazienti. Ma i fondi saranno impiegati anche per collaborare al servizio di assistenza domiciliare ai pazienti di tutte le età, garantendo le cure necessarie nel proprio ambiente familiare. L'Ail finanzia attualmente 39 servizi. Si continuerà, inoltre, a realizzare le 'Case Ail': strutture vicine ai maggiori Centri di terapia per permettere, ai pazienti non residenti, di affrontare i lunghi periodi di cura assistiti dai familiari (attualmente sono 30 le città italiane che ospitano Case alloggio). Per conoscere quali sono le 3,700 piazze con le 'Uova di Pasqua dell'Ail', si può chiamare lo 06/70386013 o visitare il sito
http://www.ail.it/.


Fonte: Adnkronos Salute

25 marzo 2009

ECCO LE FOTO DELLA GARA QUAD A CERTALDO

ECCO LE FOTO DELLA GARA QUAD A CERTALDO!!!
2009

17 marzo 2009

GARA QUAD CERTALDO (FI) 21-22 Marzo 2009

GARA QUAD CERTALDO (FI) 21-22 Marzo 2009
1a Tappa TROFEO RACING CENTRO 2009
( località Piangrande - Certaldo )

13 marzo 2009

III° FULMINATI 4X4 CHALLENGE

III° FULMINATI 4X4 CHALLENGE

Ritrovo alle ore 8.00 in PIAZZA della località FIANO , presso il jack's bar, Certaldo Prov. di Firenze.
Il percorso e le prove saranno di tipo Hard ed in caso di pioggia sarà molto difficoltoso.
Per accedere al raduno sarà necessario avere un veicolo 4x4 munito di verricello, pena il rifiuto dell’iscrizione.
Pertanto raccomandiamo la partecipazione a fuoristrada munite di accessori tipo verricello, blocchi dei differenziali oltre a dotazioni comuni ma tassative come gomme tassellate, strop e grilli.

I primi 3 equipaggi classificati, saranno premiati con coppe e premi.

La classifica finale sarà stilata in base al tempo complessivo impiegato per superare le prove, il ritiro dalla prova sarà valutato con una penalità pari al doppio del tempo max previsto, stessa cosa se l’equipaggio non finisce la prova nel tempo previsto..
L’organizzazione si riserva il diritto di rifiutare l’iscrizione agli equipaggi che non risulteranno idonei al tipo di manifestazione.
Il costo della manifestazione sarà di 100 euro ad equipaggio composto da 2 persone.
Anche quest'anno se il tempo ce lo permetterà, pranzeremo nel bosco con carne alla griglia, ribollita, e buon vino rosso.

YOUGAS - share your passion

share your passion
Ecco un bel sito di SBRACI creato da alcuni Certaldini....
e secondo me ne risentiremo parlare....

11 marzo 2009

Lezioni di Italiese:

Scendi il cane che lo piscio Che fisico....
fai bidi bolding?
Posso affliggere questi manifesti?
Riposiamoci e diamoci una rifucilata.
Tomba ha vinto lo slavo gigante.
Ai TG parlavano degli ambientalisti islamici.
l patè d'animo.
Di fronte a queste cose rimango putrefatto.
Siamo agli antilopi.
Quando muoio mi faccio cromare.
Ho un dolore in mezzo allo sterco.
Purtroppo è nel mio carattere: sodomizzo tutto I raggi ultra violenti.
Anche l'ottico vuole la sua parte.
Anche l'occhio va dalla sua parte.
Spezziamo un'arancia in favore della libertà.
Spezziamo un braccio in favore della pace.
Scambiamoci i connotati.
Non bisogna piangere sul latte macchiato.
Uniamo l'utero al dilettevole.
Arrivano certe zampate di caldo.
Piume di stronzo.
Mi sono dato la zuppa sul piede.
C'è peluria di operai.
Ha studiato da solo.
E' un auto di latta.
Da vicino vedo bene, da lontano sono lesbica.
...stavo così male che avevo i coiti di vomito...
stendiamo un velo peloso è tutta farina del mio pacco

10 marzo 2009

Buste....

09 marzo 2009

Il discorso di Obama

06 marzo 2009

32 canzoni in 8 minuti!!

05 marzo 2009

03 marzo 2009

Cosa provano le comparse nei film, accanto agli attori più quotati? Non si sa con precisione. Soprattutto, e questo fa la differenza, le comparse sanno di esserlo. E non s'arrabbiano. Nello sport, invece, capita di ritrovarsi per caso sulla scena di un evento storico. E non da protagonisti. Come nei poster del basket, quando uno schiaccia, ad esempio, in testa a un altro. Foto super, ma a grande gesto tecnico corrisponde figura magra. Tutto un preambolo, perché? Perché anche la giurisprudenza, se vogliamo metterla così, ha sancito che la giocata mostruosa del campione (in questo caso Ronaldo) non compromette la dignità professionale dei rivali.
IL CAPOLAVORO - Scena: 12 ottobre 1996, Santiago de Compostela. Ronaldo segna uno dei gol più belli della sua carriera contro la squadra locale. Il brasiliano, ancora in maglia Barcellona, parte da centrocampo e in pratica scarta metà degli avversari, prima di infilare il portiere. Bobby Robson, inquadrato sulla panchina blaugrana, si mette le mani tra i capelli esclamando: "Avete visto quello che ho visto io?".
DIO T'ASCOLTA - La Nike, per usare un termine appropriato, coglie la palla al balzo. Compra le immagini dalla Lega Calcio spagnola per cinque milioni di pesetas (31mila euro) e nel giro di poche settimane imbastisce spot e campagna pubblicitaria. Lo slogan, abbastanza forte: "Immagina di chiedere a Dio di diventare il più forte calciatore del mondo.. e Dio t'ascolta". Ronaldo, come dargli torto, è entusiasta; qualcun altro un po' meno.
LA DENUNCIA - Sette giocatori del Compostela (tra questi, curiosamente, non il portiere, Fernando) non la prendono benissimo. Si sentono umiliati. E vanno di azione legale, chiedendo il ritiro della pubblicità perché, "sarebbe stata offesa la loro dignità professionale". Si parla di danni morali ed economici. E poi loro, altro inghippo giuridico, non avevano dato il consenso per la trasmissione delle immagini.
ANTOLOGICA - Ieri, dopo più di dodici anni di udienze, la sentenza della Corte Suprema. Che ha assolto la Nike e Ronaldo. Così si legge nella sentenza: "Si tratta di una giocata antologica, la riproduzione delle immagini è solo strumentale, per esaltare le qualità del brasiliano. Non c'era l'obiettivo di intaccare la dignità professionale dei giocatori del Compostela". Fine della storia. E' il destino "crudele" delle comparse.

Fonte: Gazzetta.it



23 febbraio 2009

Telefonata - Andrea Cambi

21 febbraio 2009

The real Simpson

16 febbraio 2009

Crisi isterica di una cinese che ha perso un volo..

Una donna cinese che ha dato in escandescenze all'aeroporto internazionale di Hong Kong, dopo ave perso un volo, è diventata una star di YouTube dove la sua crisi isterica filmata è stata diffusa in un video. In cui si vede la donna, di mezza età, fronteggiare un addetto alle partenze, gridando a squarciagola "aieyyahhhhh", un grido che dura circa tre minuti.

Fonte: Reuters

05 febbraio 2009

Candid Camera

04 febbraio 2009

Le donne al volante...

03 febbraio 2009

La rivista che mancava!!

29 gennaio 2009

Indovina chi viene a cena

Ecco la storia di un ragazzo che va a conoscere i genitori della sua fidanzata.
Tutto bene fino a quando non scoprono che è Juventino!!!

22 gennaio 2009

Vi piace?

16 gennaio 2009

Corso per interpretare le istruzioni degli aerei

Corso per interpretare le istruzioni degli aerei

Il ballo di Luca Toni

In Germania sta popolando il 'Ballo di Luca Toni' portato alla ribalta da tale Matze Knop.

Il titolo esatto della canzone è 'Numero Uno'.

Vi consigliamo vivamente di non perdere il video...




15 gennaio 2009

FACEBOOK


Udite udite.....

Ora il BLOG DEL CAMPINO è arrivato anche su FACEBOOK



ecco alcuni link di post storici per far capire a i nuovi utenti un po di piu' su questo blog!!!

1

2

4

3

5

6

7

8

Crea un post!!

CREA IL TUO POST
  • In alto a destra: "get in your own blog"
  • In alto a destra: "entra in blogger"
  • Digitare: NOME e PSW
  • Croce verde: "nuovo post"

SBIZZARRITEVI!!